VI INFORMIAMO CHE MARTEDÌ 14 AGOSTO E MARTEDÌ 28 AGOSTO NON SI EFFETTUERANNO SPEDIZIONI

Novità dal Mondo Açaitiamo
Le fibre alimentari: si trovano nella frutta, nella verdura, nei cereali integrali e nei legumi La fibra alimentare e' data da residui di cellule vegetali commestibili resistenti agli enzimi digestivi umani. La fibra alimentare si divide in 2 grandi classi: la FIBRA SOLUBILE (frutta e legumi) e la FIBRA INSOLUBILE (cereali ed alcuni tipi di ortaggi). La FIBRA SOLUBILE, ha proprieta' chelanti, ovvero tende a formare un composto gelatinoso all'interno del lume intestinale che: -ha potere saziante, in quanto distende le pareti gastriche, stimolando i meccanocettori deputati alla trasmissione del senso di sazietà al cervello -riduce l'assorbimento intestinale dei prodotti della digestione, sottraendoli in parte all'organismo. Per questo motivo le fibre alimentari sono indicate nelle diete dimagranti e nella dietoterapia del diabete (riducono l'assorbimento degli zuccheri) e delle iperlipidemie (riducono l'assorbimento dei grassi e del colesterolo). Le fibre idrosolubili sono quindi utili nella prevenzione delle malattie cardiovascolari e della calcolosi della colecisti. La FIBRA INSOLUBILE invece ha funzioni lassative, assorbe rilevanti quantità di acqua aumentando il volume delle feci, che si fanno abbondanti, poltacee e più morbide. Questo permette di stimolare la velocità di transito nel lume intestinale, di conseguenza, diminuire l'assorbimento dei nutrienti. FUNZIONI DELLA FIBRA ALIMENTARE: La fibra previene alcune forme tumorali a carico di retto e colon grazie alle sue proprietà igroscopiche (l'acqua trattenuta diluisce le sostanze tossiche presenti nel lume intestinale, inoltre l'aumento della velocità di transito diminuisce il tempo di contatto tra le tossine e la parete intestinale). Prevenzione e terapia dell'obesità: aumenta il senso di sazietà , interferisce con l'assorbimento di zuccheri e Grassi (azione ipocolesterolizzante e ipotriglicerimizzante) e diminuisce la risposta insulinica. Effetti prebiotici: la fibra alimentare stimola la crescita di specie batteriche ad azione probiotica favorendo l'equilibrio della microflora intestinale. RAZIONE GIORNALIERA RACCOMANDATA: Circa 20-35 g al giorno (con un rapporto 3/1 tra fibre insolubili e solubili in acqua); per il bambino 5 g al giorno più 1 g moltiplicato per l'età. LE NOSTRE POLPE CON IL MAGGIOR APPORTO DI FIBRA ALIMENTARE: -Açai -Cupuaçu -Maracuja' -Papaya
07/03/2013
TORNA ALLE NOTIZIE
Torna su